L’insidia delle particelle sottili -Dott. Montanari-

L’inquinamento da polveri inorganiche costituisce un’insidia formidabile per la nostra salute: non sono biodegradabili, non sono biocompatibili e l’ultimo aggettivo è sinonimo di patogeno.Che cosa sono le polveri sottili?Come si formano?
Qual è il reale “contributo” della Natura nella produzione di particolato inorganico ultrafine?
Montanari esamina le gravi responsabilità dell’Uomo su questa fonte d’inquinamento che sta pesantemente e rapidamente cambiando le condizione…