Sempre più attratto dalle storie che affrontano il tema della lotta di classe (recente l’incredibile successo di Quasi amici, pellicola sull’evoluzione di una stravagante amicizia tra due esistenze agli antipodi), il cinema francese arriva in sala con un’altra commedia sulle diversità che s’incontrano/scontrano per poi appaiarsi a metà strada, spogliandosi dei contrasti apparenti e vestendo i panni di una nuova apertura mentale. Mon pire cauchemar (letteralmente Il mio peggiore incubo e tradotto da noi con il vizioso titolo de Il mio migliore incubo) è in effetti l’ulteriore declinazione di una differenza esteriore che crea inaspettati potenziali di prossimità emotiva. A confezionare il film interviene il tratto delicato e ironico della regista Anne Fontaine, (divenuta popolare nel 2009 grazie al film biografico sulla celebre stilista francese Coco Chanel), che lavora definendo prima e desaturando poi il carattere sociale dei suoi due eccentrici protagonisti. Una commedia che brilla nel contrasto visivo e comportamentale della fredda e altolocata Agathe(Isabelle Huppert) con lo sboccato e indigente Patrick (Benoit Poelvoorde) e che si spegne un po’ nelle dinamiche di raccordo, dando vita a un film mediamente scorrevole con una certa inflessione.

Il mio migliore Incubo Film Streaming

Versione CAM
Il.Mio.Migliore.Incubo.2011.iTALiAN.MD.BDRip.XviD-TNZ
PutlockerNowvideoNowdownloadRapidgatorWupload