Come un Delfino Miniserie fiction mediaset qui in streaming Download Alessandro Dominici, campione di nuoto olimpionico, viene costretto ad interrompere la propria carriera agonistica per motivi di salute. Dall’età di 12 anni ha il trauma della morte del padre, annegato per l’affondamento della sua barca, del quale pensa di essere responsabile per non essere riuscito a salvarlo. Dopo essere stato deriso dai colleghi Luca Marin, Filippo Magnini, Alessia Filippi eEmiliano Brembilla (loro stessi), dal suo manager Ugo e dal suo allenatore, accoglie la proposta dell’amico Don Luca che lo convince ad allenare dei ragazzi, con precedenti penali, di una comunità minorile a Messina. Con l’aiuto del guardiano Spartaco e del magistrato Valeria Viti riesce ad aiutare i ragazzi sottraendoli alla malavita locale di Ciro Scalesi. Alla fine, dopo un periodo di tre mesi passati ad allenarsi presso lo zio di Alessandro, Carlo, nel mare delle Eolie a causa dell’inquinamento della loro piscina con dell’acido fenico, la squadra riesce a vincere gli “Assoluti” di Roma nella “Staffetta” alla quale deve partecipare proprio l’allenatore a causa dell’attentato subito da Nico. Oltre a Nico anche gli altri ragazzi hanno avuto dei problemi: Andrea è dentro per aver presumibilmente ucciso il padre, Nazi si è lasciato convincere da Scalesi a denunciare Don Luca con il pretesto di farlo allontanare e di guadagnarsi la fiducia del mafioso, Nasca è accusato di violenza sessuale, Bernardo detto Bibbi si è lasciato arrestare per una falsa rapina con il pretesto di scappare dal padre prepotente e Rocco, un ragazzo sordomuto violento.